skip to Main Content

Granola con scaglie di cioccolato e frutta secca

Senza Zucchero
Ricetta Senza Lattosio
Ricetta Granola di nocciola e frutta secca

Super croccante e con pochi zuccheri, adatta per essere abbinata allo yogurt oppure tuffata in una tazza di latte. Ma ti dirò, io amo anche sgranocchiarla assoluta.

Ideale a colazione, per lo spuntino ma anche per realizzare dei dolcetti!

Unica nota negativa… crea dipendenza!

Si realizza in poco tempo e soprattutto con facilità, oltre ad essere sicuramente più salutare rispetto a quella che trovi sugli scaffali è anche più economica!

Porzioni

400 gr circa di prodotto

Utensili

  • Padella
  • Forno
  • Carta da forno

Tempo

  • 10 minuti + 35 di cottura

Ingredienti

  • 150 g fiocchi di avena senza glutine
  • 40 g sciroppo d’agave o di acero
  • 1 cucchiaio scarso di miele
  • 50 ml di acqua
  • 20 g olio di cocco
  • 120 g  frutta secca (mandorle, nocciole)
  • Cioccolato fondente 85% a scaglie q.b.
  • Cocco essiccato q.b.

Procedimento

  • Metti lo sciroppo d’agave, il miele, l’acqua e l’olio di cocco in una padella e scalda a fiamma dolce, fino a quando non diventa sciroppo.
  • A fiamma spenta aggiungi i fiocchi di avena e la frutta secca.
  • Amalgama bene il tutto e passa il composto su una teglia da forno.
  • Inforna a 160 ° (forno preriscaldato) per 30-35 min fino a quando la superfice della granola non risulterà dorata.
  • Dopo i primi 10 minuti gira la granola in modo che la cottura sia uniforme.
  • Una volta che la granola diventerà dorata e croccante lasciala raffreddare lentamente nel forno spento e semi-aperto.
  • Aggiungi le scaglie di cioccolato fondente e il cocco essiccato.

Ti assicuro che è cosi soffice da sciogliersi in bocca!

Conservazione

Conservala in un contenitore di vetro a chiusura ermetica fino a 3 settimane!

NOTE

Puoi aromatizzarla alla cannella oppure aggiungere dei semi misti tipo girasole, lino o anche della frutta essiccata.

Io ho aggiunto il cocco essiccato ed i lamponi

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cerca